Il 5 ottobre sono stati finalmente pubblicati in gazzetta ufficiale i decreti attuativi di riferimento dell’Ecobonus 110:

  • DM 6 agosto 2020 – Requisiti tecnici per l’accesso alle detrazioni fiscali per la riqualificazione energetica degli edifici;
  • DM Requisiti delle asseverazioni per l’accesso alle detrazioni fiscali per la riqualificazione energetica degli edifici.

In cosa consistono?

Decreto Requisiti Tecnici

Il Decreto Ministeriale sui requisiti tecnici, redatto dal MISE (Ministero dello Sviluppo Economico), definisce i requisiti tecnici che gli interventi di efficientamento devono soddisfare per poter beneficiare delle agevolazioni.

In sostanza indicano le caratteristiche del cappotto termico e le caratteristiche della caldaia (in particolare per i condomini) o della pompa di calore e i massimali di costo specifici per la singola tipologia di intervento.

Nello specifico, vengono definiti:

  • I requisiti tecnici che devono soddisfare gli interventi che beneficiano delle agevolazioni Ecobonus 50-65% (riconfermati dalla legge di bilancio 2019), Bonus Facciate 90% e Ecobonus 110%;
  • I massimali di costo specifici per le singole tipologie di intervento;
  • Le procedure e le modalità dei controlli a campione, sia documentali che in sito, eseguiti dall’ENEA al fine di valutare il rispetto dei requisiti di accesso alle agevolazioni.

Decreto Asseverazione

Il Decreto Ministeriale sulle Asseverazione è un provvedimento nuovo, in quanto non previsto da nessun’altra normativa che riguarda e definisce le modalità di trasmissione e il relativo modulo delle asseverazioni che devono essere trasmesse ai vari organi competenti.

L’asseverazione, redatta da un tecnico abilitato, può avere ad oggetto gli interventi conclusi o uno stato di avanzamento delle opere per la loro realizzazione, nella misura del 30% del valore economico complessivo dei lavori preventivati.

Vuoi accedere all’Ecobonus 110% per riqualificare la tua casa o il condiminio?

SCOPRI SE HAI I REQUISITI